DisasterSISM



Al giorno d’oggi le maxiemergenze e i disastri fanno sempre più parte della realtà quotidiana. La corretta gestione dal punto di vista sanitario degli effetti di un evento del genere è un obiettivo difficile da raggiungere in quanto richiede specifiche capacità e conoscenze che spesso non vengono fornite durante i corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e Professioni Sanitarie.

Come studenti e futuri professionisti della sanità, ognuno di noi dovrebbe interrogarsi sul miglior modo per essere pronto ad intervenire in un contesto fuori dall’ordinario. Per questo motivo sin dal 2012, il CRIMEDIM (Centro di Ricerca Interdipartimentale in Medicina di Emergenza e dei Disastri ed Informatica applicata alla didattica e pratica Medica) ha stretto una collaborazione con il SISM per sviluppare un rivoluzionario progetto denominato DisasterSISM.
Esso nasce per intervenire laddove la formazione universitaria si è dimostrata lacunosa, offrendo corsi di qualità fatti da studenti per studenti, ma con la costante collaborazione e presenza dei Docenti CRIMEDIM.

Ci si è posti dunque l’ambizioso obiettivo di diffondere in Italia la cultura della Medicina dei Disastri e di facilitare l’apprendimento delle nozioni utili alla gestione sanitaria di una maxiemergenza o di un disastro.

Per quanto possa sembrare un’impresa titanica, i partecipanti dimostrano ogni giorno un entusiasmo e impegno tali da spingerci a proseguire lungo la strada tracciata dal CRIMEDIM.

Il continuo lavoro da parte del Centro di Ricerca e di tutto il TEAM DisasterSISM, permette l’accessibilità di questi corsi a tutte le Sedi SISM Italiane, mantenendo sempre gli elevati standard di qualità che caratterizzano il progetto sin dalla sua nascita.


Basic DisasterSISM

Il corso Basic DisasterSISM si articola a livello delle singole Sedi Locali SISM. E’ aperto a studenti di tutti gli anni di Medicina e Chirurgia e delle Professioni Sanitarie, per un massimo di 30 posti per ogni Sede Locale.
Il corso Basic prevede 3 fasi di apprendimento: una fase a distanza su piattaforma e-learning (fase pre-residenziale), una residenziale e una post-residenziale (quest’ultima sempre online). In totale la durata del corso è di 30 giorni: 28 per le fasi a distanza e 2 per la fase residenziale.
All’interno della fase residenziale sono adottate, oltre alle classiche lezioni frontali, attività in peer education e simulazioni in ambiente virtuale paper-based.
Il corso si conclude durante la fase post-residenziale con un esame valutativo che certifichi il grado di conoscenze acquisite. Difatti, a seguito del superamento del test, il CRIMEDIM rilascia ad ogni partecipante un attestato di merito.

Obiettivi del corso Basic

Grazie al corso Basic DisasterSISM lo studente imparerà a riconoscere le differenze nella gestione sanitaria delle emergenze ordinarie e degli eventi disastrosi o maxiemergenze. Egli, inoltre, sarà in grado di descrivere le quattro fasi del Disaster Cycle (prevenzione/mitigazione, preparazione, risposta e recupero) e di riconoscere i differenti tipi di disastro e maxiemergenze. Un ulteriore obiettivo è quello di capire come vanno identificate le figure chiave della catena di comando e controllo nella gestione pre-ospedaliera della risposta ad un incidente maggiore.
Fondamentale è anche l’apprendimento delle nozioni di triage di massa, rafforzato da diverse attività pratiche di simulazione che vengono svolte nella fase residenziale.
In più, si imparerà a descrivere le caratteristiche principali di un piano ospedaliero per il massiccio afflusso di feriti (PEIMAF). Infine, lo studente imparerà qual è il ruolo della Protezione Civile Italiana e del Sistema Sanitario Nazionale nella prevenzione, preparazione e risposta al disastro.


Advanced DisasterSISM

Il corso Advanced DisasterSISM è invece erogato una volta l’anno a livello nazionale ed è destinato a coloro i quali vorranno approfondire ulteriormente questa disciplina. Il corso Advanced è svolto grazie al supporto combinato di docenti CRIMEDIM e formatori SISM, utilizzando in particolare simulazioni computerizzate (XVR e ISEE).
Per poter partecipare al corso Advanced DisasterSISM è necessario essere studenti del secondo triennio di Medicina e Chirurgia o terzo anno delle Professioni Sanitarie ed aver frequentato con successo un corso Basic. Anche in questo caso sono disponibili 30 posti, di cui 15 dedicati alla sede ospitante e 15 a studenti di altre Sedi Locali italiane. La struttura e la durata del corso Advanced DisasterSISM sono simili a quelle del Basic: due fasi di apprendimento a distanza e una fase residenziale, oltre che il rilascio di un attestato finale.

Obiettivi del corso Advanced

L’Advanced DisasterSISM mira a rafforzare ed approfondire le conoscenze apprese durante il corso Basic, in particolare la risposta pre-ospedaliera e ospedaliera a un evento maggiore (es. tramite simulazione ISEE). Oltre a ciò, lo studente sarà in grado di riconoscere le differenze tra i vari tipi di disastri naturali e di descrivere le diverse patologie legate a differenti tipi di maxiemergenza o disastro, in particolare ustioni, lesioni da scoppio e da crollo di edifici.
Questo corso, inoltre, mira a trasmettere i principi fondamentali del trattamento medico extra ed intra-ospedaliero in caso di disastro, incluso il supporto psicologico in emergenza.
Nel corso Advanced si approfondisce il ruolo della protezione civile, ma a questo si aggiungono anche nozioni sulla risposta italiana ed europea ai disastri.


DisasterTEAM

L’onore e l’onere di girare tutto lo stivale per parlare di disastri è affidato semplicemente ad altri studenti di medicina, che hanno seguito un apposito corso: il DisasterTEAM.
Così come per l’Advanced DisasterSISM, anche il DisasterTEAM si svolge su base nazionale e coinvolge ogni anno tra i 6 e i 10 studenti da tutta Italia.
A differenza degli altri due corsi, il DisasterTEAM ha una durata maggiore, prevedendo una fase a distanza di 5 mesi e una fase residenziale di 5 giorni presso la sede del CRIMEDIM, a Novara. L’intero corso è tenuto da Docenti CRIMEDIM.
All’interno del corso DisasterTEAM vengono utilizzate sempre metodiche di e-learning nella fase a distanza, mentre nella fase residenziale spiccano le simulazioni virtuali paper-based e computer-based, oltre a lezioni frontali.

Obiettivi del corso DisasterTEAM

Il corso DisasterTEAM è volto a sviluppare principalmente competenze di Non Formal Education, unite a conoscenze medio-avanzate in Medicina dei Disastri. Il DisasterTEAMer acquisirà, quindi, abilità e attitudini per la progettazione didattica, lo sviluppo e l’erogazione dei corsi Basic DisasterSISM nelle Sedi Locali Richiedenti, in accordo con gli obiettivi stabiliti dal Protocollo d’Intesa SISM-CRIMEDIM e dal Manuale del DisasterTEAMer.
I TEAMer con più esperienza possono accedere ad un corso di approfondimento strutturato come sempre con una fase a distanza e una residenziale a Novara, dove possono essere abilitati per l’erogazione dei corsi Advanced.


Riconoscimenti

  • Vincitore AMEE Student Initiative Grant – edizione Spring 2016
  • Primo Classificato IPRED V Best Poster Award – Tel Aviv, Gennaio 2018

  • Link utili

    Questo sito utilizza cookies per ricordare i tuoi dati. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza cookies per permetterti una miglior esperienza di navigazione. Continuando a utilizzare questo sito, ne acconsenti l'utilizzo da parte del nostri sito.

    Chiudi