In data 30 Aprile, a mezzo stampa il SISM -Segretariato Italiano Studenti in Medicina apprende la comunicazione del MIUR in merito al ritardo nell’emanazione del Bando di Concorso per l’accesso alle scuole di specializzazione e alla pubblicazione del nuovo Regolamento in Gazzetta Ufficiale.

L’emanazione del suddetto Bando, infatti, sarebbe dovuta avvenire in data 30 Aprile secondo le tempistiche che lo stesso MIUR aveva rese note nel comunicato del 28 Febbraio 2015, già di per sé posticipato rispetto alla scadenza del 28 Febbraio stabilita all’interno del Decreto Legislativo n.105 del 30 Giugno 2014.

Si rende, inoltre, noto il nuovo Regolamento di concorso il quale non presenta i miglioramenti strutturali che sarebbero dovuti conseguire in risposta alle problematiche emerse durante la realizzazione del Concorso del 2014.

Il SISM esprime il suo forte disappunto nell’osservare nuovamente il mancato rispetto di scadenze stabilite e ufficialmente comunicate da parte del MIUR.
Questa reiterata disorganizzazione istituzionale, infatti, contribuisce a compromettere la continuità e, di conseguenza, la qualità del percorso formativo di migliaia di medici.

In aggiunta, il SISM esprime il suo disappunto anche nell’osservare come le modifiche del presente Regolamento di concorso siano avvenute senza tener conto di un confronto collegiale con le associazioni di studenti in medicina e di medici che si occupano quotidianamente di formazione in ambito medico.

A tale proposito, si fa forte l’invito rivolto al MIUR di aprire tavoli di lavoro e discussione all’interno dei quali il SISM e le associazioni impegnate sul fronte del miglioramento della formazione medica pre-laurea e post-laurea, possano trovare lo spazio istituzionale per introdurre proposte tecniche costruite su principi di tipo pedagogico-formativo.

logosism

Questo sito utilizza cookies per ricordare i tuoi dati. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per permetterti una miglior esperienza di navigazione. Continuando a utilizzare questo sito, ne acconsenti l'utilizzo da parte del nostri sito.

Chiudi