Il Consiglio Nazionale del SISM esprime gratitudine e sostegno per l’impegno costante di Medici con l’Africa – CUAMM nella lotta contro l’epidemia di febbre emorragica causata dal virus Ebola che si sta diffondendo in Africa Occidentale. Medici con l’Africa – CUAMM, fedele ai principi umanitari di cui si fa portatrice, è presente e attiva in loco e sta operando per l’aumento della copertura e la qualità dei servizi di sanitari, sia in ospedale che presso unità sanitarie periferiche nel distretto di Pujehun, in Sierra Leone, apportando non solo competenza tecnica in termini di prevenzione, sorveglianza e cura, ma anche un vivo supporto umano.

KickEbolaOut_picL’epidemia, senza precedenti nella storia recente, si è diffusa principalmente in Liberia, Guinea e Sierra Leone e più recentemente in Nigeria causando finora 1427 vittime accertate secondo dati provenienti dall’OMS. Il pieno supporto del SISM va anche alle National Member Organization dell’IFMSA SLEMSA – Sierra Leone e AEM – Guinea,  per l’iniziativa KickEbolaOut1 lanciata dagli studenti e per il momento di estrema difficoltà e sofferenza che tali Paesi e i propri abitanti sono costretti a vivere e si augura che l’emergenza possa cessare al più presto in tutta la regione colpita dal virus.

1 The “KickEbolaOut” campaign is a joint awareness program by the Sierra Leone Medical Students’ Association (SLEMSA) and Association des etudiantes en medicine de Guinee (AEM-Guinea). In this project, medical students visit house-to-house and educate families and deliver the WHO messages about how to prevent contracting this deadly disease.Ebola Def_010814_IT