Il SISM è fiero di poter presentare il progetto di respiro internazionale “Caught from Inside: the Other Side of life”, il quale mira ad approfondire la conoscenza e soprattutto la consapevolezza dei giovani sul tema della tutela dei diritti fondamentali dei detenuti in Europa, con una particolare attenzione per il diritto alla salute e l’accesso alle cure mediche. Si tratta di un progetto che si snoderà attraverso tre fasi che coinvolgono le aree dei Diritti Umani, Salute Pubblica e Salute Riproduttiva, ma che richiamerà a sé molte delle tematiche e delle metodologie proprie di ogni Standing Committee andando ad inquadrarsi in un progetto di interesse per l’Associazione tutta.

Tramite la realizzazione di questo progetto il SISM intende ribadire ancora una volta l’importanza di “rispondere ai bisogni di salute dell’individuo attraverso contributi qualificanti alla formazione accademica degli studenti, alla loro sensibilizzazione sui profili etici e sociali della professione medica”, come afferma il nostro Statuto. Si arricchisce così il percorso che ogni giorno la nostra Associazione vuole seguire per dare il nostro piccolo contributo affinché sia garantito il rispetto per i diritti umani e per la diversità culturale.

Prima fase – Legal/Medical Research Group (L/MRG) con un focus sulle seguenti tematiche:
1. Main frame of National Jail System, Re-education of Prisoners, Main measures Alternative to Detention;
2. Analysis of Living Conditions in Jail and Suicides.
3. Social Rights of Prisoners: Right to Vote, right to Work.
4. Right to Health;
5. Pregnancy and Maternity in Jail and in general Care of incarcerated pregnant women and their children.

Si specifica che il risultato della ricerca sarà pubblicato in inglese e che il SISM ha deciso di concentrare il lavoro del Medical Research Group verso i punti 4 e 5.

Seconda fase – due visite istituzionali a strutture detentive in Italia e Croazia, con la possibilità di incontrare esponenti di organizzazioni e volontari che lavorano con i detenuti e si adoperano per favorire il loro reinserimento nella società.

Terza fase – Conferenza internazionale e Workshop finale con una parte accademica, che toccherà le tematiche oggetto della ricerca ed una parte in cui saranno protagonisti proprio i partecipanti al progetto, che presenteranno il risultato della ricerca e le loro esperienze e testimonianze raccolte durante le visite e si confronteranno in un workshop, lavorando su casi pratici.

Il progetto viene lanciato ufficialmente il 6 aprile 2013 e si apre la Call for Researchers su cui troverete maggiori dettagli nei documenti in link a fondo pagina. La deadilne per la compilazione dell’apposita Application Form è prevista per il 23 Aprile.

Per quanto riguarda la partecipazione al Medical Research Group del SISM, possono applicare tutti i Soci SISM, studenti o neolaureati, ma anche studenti non ancora iscritti al SISM (vedi il General Outline per maggiori informazioni). Verranno selezionati dal SISM da un minimo di 5 ad un massimo di 10 ricercatori, i quali lavoreranno nella redazione degli scritti sui temi individuati come temi fondamentali della Ricerca.

Vi invitiamo a leggere attentamente tutti i documenti allegati, per comprendere al meglio come partecipare al Progetto

General Outline

Call for Researchers

Application Form

Per iscrizioni e domande potete scriverci alla mail prisonersrights@sism.org.

Per seguirci su Facebook: Caught From Inside.