Bollettino Informativo (In)Formazione Continua 20 – 26 Aprile 2015‏

Bentornati con un nuovo bollettino informativo sulle notizie di questa settimana!

Clicca qui per scaricare il PDF completo!

In particolare potrete trovare informazioni su:

Accesso alle Scuole di Specializzazione:

  • Flashmob aspiranti specializzandi in vista del Concorso Nazionale
  • Incontro aspiranti specializzandi-MIUR: confermata le data di emanazione del bando e delle prove ma ancora incertezza sul numero di borse

Concorso per Medicina Generale:

  • Al via la presentazione delle domande di partecipazione al Concorso per Medicina Generale

Numero chiuso a Medicina:

  • Introdotto Test di orientamento per gli studenti dell’ultimo anno delle superiori

Inoltre potrete trovare degli interessanti approfondimenti sul mondo della sanità e della formazione medica alla fine del bollettino!

Il Gruppo (In)Formazione Continua

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Comunicato SISM: fermiamo le stragi nel Mediterraneo‏

A seguito del naufragio avvenuto in data 19 aprile 2015 nel Canale di Sicilia che ha
tragicamente portato alla morte di centinaia di persone, condividiamo una
testimonianza pubblicata dalla SIMM – Società Italiana di Medicina delle Migrazioni,
nostro partner ufficiale.

«A chi chiede: “Non era meglio rimanere a casa piuttosto che morire in mare?”,
rispondo: “Non siamo stupidi, né pazzi. Siamo disperati e perseguitati. Restare vuol
dire morte certa, partire vuol dire morte probabile. Tu che sceglieresti? O meglio cosa
sceglieresti per i tuoi figli?”
A chi domanda: “Cosa speravate di trovare in Europa? Non c’è lavoro per noi, figurarsi
per gli altri”, rispondo: “Cerchiamo salvezza, futuro, cerchiamo di sopravvivere. Non
abbiamo colpe se siamo nati dalla parte sbagliata e soprattutto voi non avete alcun
merito di essere nati dalla parte giusta”.
A chi chiede: “Come si possono evitare altre morti nel Mediterraneo?”, rispondo:
“Venite a vedere come viviamo, dove abitiamo, guardate le nostre scuole, informatevi
dai nostri giornali, camminate per le nostre strade, ascoltate i nostri politici. Prima
dell’ennesima legge, dell’ennesima direttiva, dell’ennesima misura straordinaria,
impegnatevi a conoscerci, a trovare le risposte nel luogo da cui si scappa e non in quello
in cui si cerca di arrivare. Cambiate prospettiva, mettetevi nei nostri panni e provate a
vivere una nostra giornata. Capirete che i criminali che ci fanno salire sul gommone, il
deserto, il mare, l’odio e l’indifferenza che molti di noi incontrano qui non sono il male
peggiore» - Awas Ahmed, rifugiato somalo in Italia

Riteniamo, come studenti di Medicina e futuri professionisti in ambito sanitario, che la
tutela del diritto alla salute – e più in generale dei diritti umani universali – sia un
dovere imprescindibile di una società che fa dell’equità un suo valore portante.

Alla luce di ciò il SISM, in accordo con i propri principi fondanti, ritiene inaccettabile il
verificarsi di tragedie come queste, che da anni si perpetuano nelle acque del
Mediterraneo come conseguenza di politiche migratorie miopi, fallimentari e talvolta
contraddittorie.

È necessario che le istituzioni europee rispondano con fermezza all’esigenza di canali
d’accesso all’Europa sicuri e legali, che garantiscano protezione e sicurezza a tutte le
persone in fuga da povertà, guerra e persecuzioni.

Il Consiglio Nazionale del SISM – Segretariato Italiano Studenti in Medicina

È possibile scaricare il comunicato cliccando qui.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Bollettino Informativo (In)Formazione Continua 13 – 19 Aprile 2015‏

Bentornati con un nuovo bollettino informativo sulle notizie di questa settimana!

Clicca qui per scaricare il PDF completo!

In particolare potrete trovare informazioni su:

Accesso alle Scuole di Specializzazione:

● Interrogazione alla Camera sul Concorso Nazionale: ”Le prove si svolgeranno entro il 31 luglio”

● Martedì Flashmob organizzato da aspiranti specializzandi: “Finanziamenti e concorsi trasparenti”

Concorso per Medicina Generale:

● Pubblicati da tutte le Regioni italiane i bandi per il Corso di Formazione Specifica in MG 2015/2018

Inoltre potrete trovare degli interessanti approfondimenti sul mondo della sanità e della formazione medica alla fine del bollettino!

Il Gruppo (In)Formazione Continua

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ripensare la formazione medica: il contributo della RIISG‏

La RIISG Rete Italiana per l’Insegnamento della Salute Globale – ha elaborato un documento nel quale è sinteticamente raccolta la sua posizione rispetto al recente dibattito innescatosi a livello nazionale sulla formazione medica che ha visto coinvolti la FNOMCeO e la Conferenza Permanente dei Presidenti di Consiglio di Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia.
Tale documento è stato elaborato attraverso un processo partecipativo che ha coinvolto professori, specializzandi e soprattutto studenti.

La RIISG, sottolineando la componente etica intrinseca alla pratica della medicina e riconoscendo la complessità che connota la nostra epoca, afferma l’importanza di ridurre l’iperspecializzazione che caratterizza la formazione medica e di accompagnare lo sviluppo del pensiero critico degli studenti stimolando la riflessione anche con l’apporto di diverse discipline. Mettendo in evidenza il legame tra responsabilità sociale e salute, la RIISG riconosce la necessità di incoraggiare il posizionamento etico di fronte alle situazioni di crisi, ingiustizia sociale ed emarginazione provocate dall’attuale sistema globalizzato. La rete ritiene che questo possa avvenire anche attraverso esperienze di conoscenza diretta del contesto nel quale i futuri professionisti socio-sanitari si troveranno a lavorare.

È possibile visualizzare il documento cliccando qui.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Bollettino Informativo (In)Formazione Continua 6 – 12 Aprile 2015‏

Bentornati con un nuovo bollettino informativo sulle notizie di questa settimana!

Clicca qui per scaricare il PDF completo!

In particolare potrete trovare informazioni su:

Accesso alle Scuole di Specializzazione:

● Il Ministro della Salute Lorenzin risponde al SIGM sulla validità del diploma di specializzazione con il vecchio ordinamento

● Stato dell’arte sull’organizzazione del Concorso di Accesso alle Scuole di Specializzazione di Medicina A.A 2014/2015 ­

● “La vittoria dei 300 spartani”: intervista a Michele Bonetti, l’avvocato degli studenti

Inoltre potrete trovare degli interessanti approfondimenti sul mondo della sanità e della formazione medica alla fine del bollettino!

Il Gruppo (In)Formazione Continua

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Bollettino Informativo (In)Formazione Continua 30 Marzo – 5 Aprile 2015‏

Bentornati con un nuovo bollettino informativo sulle notizie di questa settimana!

Clicca qui per scaricare il PDF completo!

In particolare potrete trovare informazioni su:

Accesso alle Scuole di Specializzazione:

● Scuole specialità, posticipata scadenza per passaggio da vecchio a nuovo ordinamento

● Per i 300 specializzandi «ripescati» dal Consiglio di Stato servono 27 milioni

Numero chiuso Medicina:

● Test medicina, definite le date. Resta l’incognita contenuti

Inoltre potrete trovare degli interessanti approfondimenti sul mondo della sanità e della formazione medica alla fine del bollettino!

Il Gruppo (In)Formazione Continua

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Bollettino Informativo (In)Formazione Continua 23-29 Marzo 2015‏

Ecco a voi il nuovo bollettino informativo per questa settimana!
Clicca qui per scaricare il PDF completo!

In particolare, potrete saperne di più su:

Accesso alle Scuole di Specializzazione:

  • Sentenza del Consiglio di Stato: 300 Medici ricorrenti accedono alle scuole di specializzazione in “sovrannumero”
  • Borse di studio “buttate dalla finestra”, è mancato lo scorrimento delle graduatorie 

Numero chiuso Medicina:

  • Giannini Ribadisce: Test verso il 10 di Settembre con meno domande di Carattere Generale

 

In più nel bollettino potrete trovare altri approfondimenti sul mondo della sanità e della formazione medica!

Il Gruppo (In)Formazione Continua

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

COMUNICATO SISM – RETE REGIONALE FORMATIVA E RIORDINO DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE‏

Il SISM (Segretario Italiano Studenti in Medicina) apprende a mezzo stampa che in data 16 Gennaio 2015, il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e il Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini hanno incontrato i Rappresentanti delle Regioni.

Durante  questo incontro è stata realizzata la stesura della bozza di DdL delega in materia di gestione e sviluppo delle risorse umane all’interno del Sistema Sanitario, ex articolo 22 del Patto della Salute.

 

Tale documento ha sostituito una precedente proposta del Novembre 2014, che prevedeva un “doppio canale” di accesso alla formazione post laurea, mediante ingresso tramite il Concorso Nazionale alle Scuole di Specializzazione da un lato, e mediante assunzione diretta sul territorio e successiva integrazione nelle Scuole dall’altro.

 

All’interno dell’ultima versione del testo, invece, vengono indicati i principi e gli ambiti mediante cui operare la riorganizzazione del Servizio Sanitario, attraverso la valorizzazione delle risorse professionali e umane. In particolare, si propone di disciplinare la formazione specialistica dei medici istituendo una rete formativa regionale costituita da strutture Universitarie e ospedaliere accreditate.

 

Sono al momento in discussione due bozze, di cui la prima prevede che i medici in formazione specialistica possano decidere, negli ultimi due anni del corso di formazione, di stipulare un contratto di formazione e lavoro con le strutture ospedaliere afferenti alle Regioni e alle Province Autonome facenti parte della rete regionale formativa, le quali avrebbero il compito di stabilire autonomamente gli oneri del contratto stesso; la seconda bozza, invece, non prevede tali possibilità.

 

All’interno del processo di riorganizzazione dell’assetto formativo post laurea si inserisce anche il decreto di riordino delle Scuole di Specializzazione, il quale ha ottenuto il parere favorevole del CSS (Consiglio Superiore di Sanità) e che prevede l’accorpamento delle Scuole, che da 57 diverranno 50, e la riduzione di un anno del corso di formazione specialistica per 30 di esse. Il decreto prevede, inoltre, la realizzazione di un esame nazionale di certificazione per singola specialità al termine del percorso di formazione specialis

 

In questo momento di necessaria ridefinizione della struttura formativa pre laurea e post laurea e, in generale, della formazione medica, il SISM invita i Ministeri della Salute e dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ad elaborare proposte tese alla pianificazione di un sistema formativo sostenibile, all’interno del quale i futuri medici abbiamo uniformemente possibilità di accesso ad una offerta formativa di qualità.

Per  raggiungere tali obiettivi è opportuno che vengano definite adeguatamente le modalità specifiche mediante cui  le proposte, presentate in data 16 Gennaio dal Governo, verranno concretamente realizzate.

 

Il SISM auspica, infine, che vengano istituiti tavoli tecnici a cui possano prender parte il SISM e le altre associazioni di competenza che lavorano in ambito medico-sanitario, al fine di individuare le proposte e gli strumenti tecnici utili al perseguimento di tali obiettivi.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Formazione Medica: Carta di Impegno Associativo‏

Durante il XLV Congresso del SISM tenutosi nei giorni compresi dal 13 al 16 Novembre a Castellaneta Marina è stato ufficialmente approvato il documento “Formazione Medica: Carta di Impegno Associativo“.

Si tratta di una cornice di priorità relative alla formazione dei Medici di domani che l’Associazione ritiene ormai indispensabili ed improcrastinabili.

Con questo documento, il SISM, mediante le proprie competenze, decide di impegnarsi ufficialmente per il raggiungimento degli obiettivi riportati al suo interno.

E’ possibile visualizzarlo e scaricarlo al seguente LINK.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Concorso nazionale per l’accesso alle Scuole di Specializzazione in Medicina e Chirurgia: Annullamento prove dell’Area Medica e dei Servizi Clinici‏

A solo un giorno di distanza dal termine delle prove di accesso per l’ingresso alle Scuole di Specializzazione in Medicina e Chirurgia, tramite un comunicato ufficiale diramato dal Ministero si è appreso che “a seguito dei controlli di ricognizione finali sullo svolgimento dei test, il Miur ha rilevato una grave anomalia nella somministrazione delle prove scritte del 29 e 31 ottobre che riguardavano rispettivamente le scuole dell’Area Medica e quelle dell’Area dei Servizi Clinici”.

Il Cineca, il Consorzio interuniversitario incaricato di somministrare i test, ha ammesso “un errore nella fase di codifica delle domande durante la fase di importazione”, che ha comportato l’inversione dei quesiti delle prove del 29 ottobre con quelli del 31 ottobre.
L’inversione ha riguardato esclusivamente le 30 domande comuni a ciascuna Scuola delle due Aree, Medica e dei Servizi Clinici, e in conseguenza di tale errore il Ministero ha stabilito l’annullamento e la ripetizione le prove in questione.

Il SISM dichiara il suo più grande disappunto per un errore di simile portata che rischia di compromettere definitivamente la già precaria credibilità dei concorsi pubblici italiani e che mina il rigore di un processo di selezione che, viste le sue implicazioni su un Sistema Sanitario Nazionale, dovrebbe essere valorizzato e posto al centro di ogni tutela.

Tale episodio assume connotati ancora più gravi in relazione al fatto che il concorso nazionale di accesso alle Scuole di Specializzazione in Medicina e Chirurgia si è trovato quest’anno al delicato banco di prova della sua prima edizione, e che, dati i ritardi e i continui slittamenti nella sua realizzazione, avrebbe potuto essere organizzato senza problematica alcuna.

Il SISM esprime la sua più profonda vicinanza a tutti i Soci e ai neolaureati che in questi giorni si sono cimentati con il test e si augura che questo increscioso episodio di mala gestione non comprometta in alcun modo il lavoro svolto al fine di raggiungere il traguardo dell’oggettività e della trasparenza, con la realizzazione di un concorso di accesso alle Scuole di Specializzazione equo e su scala nazionale.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS